Luca Marin soffre e attacca Magnini

Luca Marin, fidanzato storico della campionessa mondiale Federica Pellegrini, non riesce a darsi pace e, dopo aver rotto con l’atleta azzurra, ha perso completamente la concentrazione, fondamentale per chi nuota e che lo ha portato all’eliminazione nella prima batteria dei 400 metri misti,
Luca, dopo la deludente prestazione, si è presentato ai microfoni della Rai per raccontare l’aspetto privato e l’aspetto tecnico sorprendendo un pò tutti con le sue parole

“Io sono ancora innamorato e tutta questa vicenda mi fa male”

Con queste parole ha aperto l’intervista a bordo piscina, proseguendo poi con l’aspetto tecnico della gara

“Mi dispiace perché la finale era alla mia portata, perché 4’16″ avrei potuto farlo, due settimane fa un tempo da finale mondiale me lo sentivo, poi ho perso 6 chili, ed è successo tutto quello che sapete”

Dopo la fine della storia con Federica, Luca Marin ha subito un calo di peso notevole (6Kg come conferma lo stesso Luca) perdendo ovviamente forza e potenza nelle su bracciate: a peggiorare la situazione sono arrivate le voci di un flirt tra la sua ex fidanzata e Filippo Magnini, attuale capitano della nazionale di nuoto italiana.

L’intervista si conclusa con parole davvero pesanti “Io ho la coscienza a posto, altri non lo so” per poi ricordare i suoi ex compagni di nazionale con parole ancor più graffianti

“Vorrei ricordare Emiliano Brembilla, il vero capitano di questa squadra e Massimiliano Rosolino, diventato papà”

Siamo convinti che nei prossimi giorni Luca Marin svelerà interessanti retroscena della vicenda

Foto via dr.buzzenstein.com